Il Grande Cuore di TDMitalia
La comunità italiana degli appassionati di Yamaha TDM
 
Le modifiche di Mauro Quaranta [Tuning]

Ecco alcuni dettagli che potranno essere utili a qualcuno:

per quanto riguarda le modifiche estetiche tipo bulloneria in ergal o tappini ruote, ecc... non credo ci sia bisogno di commenti, sono soggettivi... a qualcuno potranno piacere ad altri no.
Cosa dire, ...io le ho fatte xchè mi sono piaciute;

Bagster + borsa serbatoio: è stata una scelta di necessità... viaggiando in estate sempre con la zavorrina, serve tanto spazio. Rispetto alle tradizionali con magneti è + pratica soprattuto x i rifornimenti.

Quello che consiglio veramente è la sostituzione delle sospensioni e i paramani...
Con le sospensioni nuove mi sembra di aver cambiato moto, non + problemi di beccheggiamenti a pieno carico in 2 e soprattutto è diventato un treno in inserimento in curva e curvoni veloci autostradali.
Il matrimonio DragonGTS e sosp. WP è riuscito alla grande... (provare x credere) il vero neo è il costo... circa 1.900.000 x le sosp. ant. + post. Si perde un pò di tempo x tararle in modo corretto, ci sono 3 regolazioni e trovare il giusto equilibrio è una questione strettamente personale (a seconda dei gusti e degli stili di guida).

Sostituzione dei tubi freni: oltre ad essere una "froceria estetica", si apprezza solo stressando l'impianto, con quello tradizionale si avverte l'allungamento della frenata e la maggiore escursione della leva, con quello modificato non c'è + cedimento dei tubi e quindi la frenata risulta + modulabile e sempre precisa (in parole povere si esercita meno pressione sulle leve).
Sono soddisfatto anche xchè la modifica mi è costata solo 300.000, inutile dire che con la sostituzione dei tubi è opportuno cambiare anche l'olio e le pasticche.

Pignone: 1 dente in +. Il vantaggio è di allungare leggermente i rapporti, es. a 120Km/ora, 4150Rpm circa contro i 4500 del pignone originale.
Si riducono ulteriormente i consumi e nei lunghi viaggi si stressa meno il motore, soprattutto in estate con il caldo. Considerato che la media della velocità di crociera dei miei spostamenti è di circa 130/150Km orari, ho avuto notevole giovamento da questa modifica. Considerate ad esempio l'ultimo mio lungo viaggio a febbraio all'elefante + Praga, ho consumato molto ma molto meno di tutti i miei compagni di viaggio; TRANSALP 650, GS 1100, R80 GS, AFRICA TWIN, K 100.
Si avverte una leggera perdita di ripresa, in accelerazione è assolutamente ininfluente... anzi... se il motore non è addormentato il risultato è addirittura migliore.

In confidenza vi dico che i primi mesi di vita della moto avevo messo un pignone con 1 dente in meno e uno scarico 2 in 1 praticamente vuoto... con una corretta carburazione e un C.O. la moto andava da panico... quando mi sono accorto che il motore si era svegliato per bene e che saliva di giri molto + rapidamente del normale, ho rimesso tutto a posto... pignone + lungo e scarichi marving 2 in 2 senza compensatore... una regolazione a puntino dal concessionario e vai...

Ho la fortuna di avere un'amico che ha la sorella gemella della mia (lui l'ha presa 4 mesi dopo) senza modifiche, quindi tutti i raffronti li faccio con lui, scambiandoci spesso le moto.

Cupolino modificato: è totalmente autocostruito, ho comprato un foglio di plexyglass azzurrato, l'ho tagliato con un seghetto alternativo e poi l'ho sagomato con un phon da carrozziere (tipo sverniciatore) una volta in forma l'ho forato con punte progressivamente + larghe fino alla misura interessata (5mm), dopo ho fatto molte prove pratiche e alla fine ho trovato il giusto compromesso sovrapponendolo al cupolino givi con dei distanziali da 1cm (tipo parabrezza BMW K100).
Riduce leggermente le vibrazioni consentendo il passaggio dell'aria tra un cupolino e l'altro. Il risultato è soddisfacente anche xchè si riesce a viaggiare con casco aperto anche senza occhiali fino a 100Km/ora. L'unica cosa veramente difficile è stato creare il "baffo di deportanza".

Per quanto riguarda gli scarichi Marving, non ho avuto grandi giovamenti (come le aspettative), l'unica cosa veramente diversa è il Sound, molto + accativante e corposo. Sinceramente il gioco non vale la candela... (ben 800.000).

L'abbassamento degli steli delle forcelle è una questione di stile di guida, carica leggermente l'avantreno e consente inserimenti in curva (in due) + precisi consentendoti di aprire prima durante la curva senza alleggerire troppo l'anteriore. Con le sospensioni originali consiglio il cambio dell'olio con uno + denso, il precarico molle al massimo e il ritorno a metà scatti, ma ripeto sono gusti personali.

Una sciocchezza che consiglio a tutti è quella di mettere sulla leva del cambio un pezzo di manichetta di gomma x innaffiare trasparente, è una sciocchezza ma vi assicuro che funziona alla grande come salva scarpe. Io uso anche scamosciate chiare senza alcun problema.

Gran parte di queste modifiche scaturiscono da una lunga esperiena di TDM (ho avuto le 3 serie) ma anche x colpa di 3 iseparabili amici, che purtroppo x me, sono dei "manici" non indifferenti (fuoristradisti), che x turismo usano rispettivamente Africa Twin, Transalp 650 e GS 1100 e ti assicuro che in montagna non è facile stargli dietro o magari avanti... + volte ho consumato i pedalini x tentare il sorpasso...

Per info contattateme a maurotdm@yahoo.it

Calendario
Calendario eventi 2017
Pranzo Nazionale
3 Dicembre 2017
Pagina Facebook TDMItalia
E-Catalogue yamaha-motor.fr E-Catalogue yamaha-motor.fr